Nuova Citroen C3: caratteristiche e motorizzazioni

La Citroen C3 è una fra le utilitarie più amate di sempre. Comoda, spaziosa e caratterizzata da uno stile unico, si rivela infatti perfetta per spostarsi dentro la città ed altrettanto sicura per lunghi viaggi in autostrada. Disponibile sia nella versione diesel che benzina, al momento la Citroen C3 è pronta per un nuovo restyling, con il quale si propone di dare un netto taglio rispetto al passato. In particolare, il nuovo modello 2020 si ispira molto alla Citroen C4 Cactus, riprendendo ad esempio gli Airbump, ovvero le protezioni in poliuretano espanso che proteggono la carrozzeria dai piccoli urti. Alcuni cambiamenti riguardano inoltre anche lo stile degli interni e degli esterni.

Nuova Citroen C3: il restyling 2020

La nuova Citroen C3 è quindi piuttosto diversa dai modelli precedenti e guarda a un look più sportivo e grintoso. Gli interni hanno uno stile completamente nuovo e personalizzabile, con la possibilità di scegliere fra diverse tinte colorate. Per quanto riguarda gli allestimenti top di gamma, l’auto offre invece un grande schermo a colori touch da 7 pollici del sistema multimediale, dal quale si potrà accedere ad una serie di funzionalità, fra cui ad esempio la climatizzazione.

Dal punto di vista delle motorizzazioni, sarà possibile scegliere fra i motori benzina o diesel. Nello specifico, la Citroen C3 offrirà le stesse versioni della Peugeot 208. Per quanto riguarda la benzina, la versione PureTech monta un 1.2 3 cilindri da 68 a 110 CV. Per quanto riguarda il diesel, invece, la Citroen C3 sarà disponibile in due versioni. Nello specifico, il nuovo modello sarà equipaggiato con l’1.6 BlueHDi in due varianti di potenza, 75 e 100 CV. Si tratta della versione giusta per chi è abituato a macinare molti chilometri, considerando che i consumi sono piuttosto contenuti. La nuova Citroen C3 diesel è inoltre perfetta per tutti i viaggi di lunga durata e offre prestazioni brillanti anche in autostrada.