Che cos’è l’osteopatia

osteopata carmagnola

Sei alla ricerca di un osteopata a Carmagnola (https://www.osteospacegroup.it/osteopata-carmagnola/)?

Continua a leggere l’articolo e scoprirai che sei nel posto giusto.

Prima di scoprire la figura dell’osteopata chiariamo che cos’è l’osteopatia.

L’osteopatia è un insieme di tecniche e regole atte alla diagnosi e al trattamento delle contratture muscolari. A differenziare questa disciplina dalla fisioterapia è la tecnica ma anche l’approccio. L’osteopatia si concentra sulla relazione che esiste tra il corpo e la mente e cerca di riportarla in equilibrio. Come dicevano i romani, mens sana in corpore sano ed è proprio su questo principio che pone le basi l’osteopatia.

Secondo l’osteopatia i dolori che percepisce il paziente non sono nient’altro che il risultato di influenza reciproca tra apparato muscolare e quelli viscerali provocati da una malattia o da uno sforzo. Viste queste definizioni l’osteopata considera il paziente nella sua totalità e non solo nel dolore di questo o di quel punto del corpo. Obiettivo primario sarà quello di riportare tutto alla sua integrità originaria tramite il trattamento manipolativo osteopatico.

Cosa cura l’osteopata

L’osteopata è, quindi, colui il quale deve eliminare tutti gli ostacoli e i disturbi che il corpo pone all’organismo nello stare bene. Grazie ai meccanismi di auto guarigione l’osteopata permette all’organismo, tramite il corpo, di ritrovare il benessere.

Il benessere si trova nel punto di equilibrio tra il corpo e la mente. Se viene a mancare questo equilibrio si hanno degli scompensi e dei dolori ai quali il corpo non riuscirà mai ad abituarsi.

Premesso ciò è possibile rivolgersi all’osteopata per problemi quali:
muscolo-scheletrico (lombalgia, sciatalgia, cervicalgia, dolori articolari)
neurovegetativo (stress, ansia, disturbi del sonno, cefalee, emicranie)
digestivo (stipsi, colite, ernia iatale con reflusso-gastro esofageo)
uro-genitale (dismenorrea, problemi funzionali legati alla gravidanza e al post-parto, infezioni urinarie recidivanti)
otorino laringoiatra e polmonare (riniti, sinusiti croniche, otiti, vertigini)